YOGA

Le vie dello Yoga

Hatha Yoga:
Disciplina di origine indiana millenaria che ha come finalità il controllo della mente e l liberazione dalle afflizioni, passa attraverso lo studio e la pratica di posizioni e movimenti che favoriscono l’allineamento corporeo di muscoli, ossa nervi e canali energetici migliorando lo stato generale del corpo, di pratiche respiratorie che aumentano l’energia vitale e la forza di volontà, di pratiche meditative che favoriscono una sempre maggiore condizione di equilibrio psicofisico e di serenità nella vita quotidiana.

Ashtanga Vinyasa Yoga:
Metodo di pratica vigoroso e dinamico riscoperto dal maestro Krishnamacharya e divulgato inizialmente dai suoi allievi Patthabi Jois e BNS Iyengar di Mysore, basato sulla pratica di asana(posture) concatenate da movimenti (vinyasa) coordinati alla respirazione e al controllo dello sguardo (drishti). Lo studio dell’ashtnga vinyasa parte dalla pratica delle serie di asana e si evolve nello studio e nella pratica di tutti gli otto rami dello yoga tradizionale come definito dal saggio illuminato Patanjali nel quarto secolo a.c.

Shiva Flow Yoga:
Metodo contemporaneo fondato da Silvia Romani basato sulla pratica di asana concatenati dal movimento ininterrotto e fluido. Le sequenze rappresentano i miti e le leggende della tradizione culturale Indiana, i movimenti e le posizioni accompagnati da musiche selezionate ad hoc raccontano la storia dei personaggi e permettono al praticante di carpirne l’essenza nel corpo e nella mente, proiettando il percorso evolutivo dal piano fisico a quello culturale, psicologico e spirituale, configurandosi come una meditazione in movimento.